Myanmar

PREMESSE:

A seguito dei significativi cambiamenti politici ed economici in corso, il Myanmar è tornato a rivestire un ruolo importante tra i Paesi del Sud Est asiatico. L’Asian Development Bank stima che la crescita potrebbe raggiungere l’8% su base annua, e il reddito pro capite potrebbe triplicare entro il 2030.

Grazie alle nuove riforme attuate dal presidente Thein Sein insediatosi nel marzo 2011, tra cui l’approvazione lo scorso novembre di una nuova legislazione per gli investimenti stranieri, e grazie all’allentamento delle restrizioni al commercio e all’accesso agli istituti privati, si e’ aperta la strada allo sviluppo dell’enorme potenziale che il Paese vanta.

In un contesto normative più definito rispetto al passato, il Myanmar rappresenta ora un polo di attrazione per gli investimenti, nel contesto dell’economia globale, con tre centri nevralgici: Yangon, Bagan e Mandalay.

 

myanmar map

myanmar map

 

QUALI SONO I SETTORI CON MAGGIORI OPPORTUNITA’ DI INVESTIMENTO?

  • Infrastrutture
  • Edilizia
  • Settore turistico
  • Settore minerario: il territorio è ricco, per esempio, di oro, giada, minerali ad uso industriale (silice, caolino…), stagno, tungsteno, antimonio.
  • Telecomunicazioni
  • Petrolio e gas
  • Ittica
  • Settore agricolo
  • Settore tessile
  • Settore energetico
  •  Smaltimento di rifiuti

DATI

Popolazione:  61,12 milioni

GDP: 55,32 miliardi di USD (fonte: ONU) 

myanmar-table

myanmar-table-2

Clicca qua per saperne di più